I capannoni in pannelli sandwich di Adriatica Chiusure presentano una struttura in acciaio zincato a caldo e sono equiparabili ai tradizionali capannoni in calcestruzzo con il vantaggio, rispetto a questi ultimi, di essere più economici e veloci da realizzare.

I capannoni in pannelli sandwich trovano applicazione in svariati contesti e possono essere impiegati sia per lo stoccaggio di merci sia per essere adibiti a vere e proprie aree produttive e commerciali.

Queste strutture offrono un elevato grado di isolamento termo-acustico e sono perfettamente in linea con le disposizioni relative al rendimento energetico nell’edilizia (DLGS 311/2006).

A seconda delle particolari esigenze progettuali, possono essere realizzati con profili H, IPE e tubolari.

I pannelli sandwich sono costituiti dall’unione di due lamine interposte da uno strato di materiale isolante. Le lamine dei pannelli coibentati sono realizzate con materiali metallici, come

  • l’acciaio inox (elevata resistenza, messa in posa facilitata, leggerezza);
  • l’acciaio cor-ten (elevata resistenza meccanica e alla corrosione);
  • l’alluminio (duttilità, resistenza alla corrosione e agli sforzi meccanici);
  • il rame (peso ridotto, piccolo coefficiente di dilatazione termica, elevata resistenza meccanica).

In funzione del luogo di installazione, il cliente può scegliere il pannello, lo spessore e può richiedere una maggiore o minore coibentazione.

Capannoni in pannelli sandwich: i principali vantaggi offerti

capannoni in pannelli sandwich

 

1. La resistenza e la robustezza

I capannoni fissi assicurano elevati standard qualitativi (di resistenza e robustezza) e di sicurezza. Adriatica Chiusure sottopone le proprie strutture in carpenteria metallica ad un processo di zincatura a caldo che consente di mantenere inalterate nel tempo le caratteristiche dell’acciaio.

I capannoni in pannelli sandwich assicurano altresì una buona resistenza meccanica alle sollecitazioni esterne (spinta vento, carico neve, azione sismica) e all’usura.

2. La coibentazione termo-acustica

Nel progettare le proprie strutture, Adriatica Chiusure tiene conto delle normative locali vigenti in materia di costruzioni (NTC 2008). Queste coperture sono rivestite con pannelli sandwich che assicurano un ottimo isolamento termo-acustico.

I pannelli coibentati contribuiscono a ridurre la spesa energetica e ad attenuare suoni e rumori provenienti dall’esterno. Pertanto, oltre ad essere impiegate per lo stoccaggio di merci e il deposito di materiali, i capannoni fissi con pannelli sandwich possono essere adibiti a vere e proprie aree di lavoro.

3. L’economicità

capannoni in pannelli sandwich

 

Uno dei vantaggi più apprezzati delle coperture con pannelli sandwich è di essere più economici rispetto alle tradizionali costruzioni in cemento armato (il costo del ferro al kg è inferiore al costo del cemento al kg).

Questi capannoni fissi industriali consentono quindi di risolvere qualunque problema di copertura in brevissimo tempo, con una spesa nettamente inferiore.

4. La possibilità di personalizzazione

Sulla base delle proprie esigenze e preferenze, chi opta per i pannelli sandwich può scegliere il tipo di finitura, lo spessore e la colorazione di questi pannelli.

Infatti, i pannelli sono ricavati mediante profilatura a freddo da nastro e possono essere di vari materiali:

  • acciaio inox,
  • acciaio cor-ten,
  • alluminio,
  • rame.

Naturalmente a seconda del luogo di installazione sarà preferibile optare per un tipo di materiale rispetto ad un altro. Se per esempio ci si trova in una località balneare sarà opportuno impiegare un materiale come l’alluminio, resistente alla corrosione.

5. I tempi ridotti di costruzione e montaggio

Adriatica Chiusure garantisce la consegna delle proprie strutture in 45 giorni dalla data di ricevimento ordine.

Ciò è reso possibile grazie al lavoro coordinato di operai qualificati che lavorano in officina e squadre di montaggio che assemblano i pezzi in cantiere.

L’ufficio tecnico supervisiona tutte le fasi dei lavori per far sì che siano rispettate le tempistiche di realizzazione, consegna e montaggio, come stabilito in fase progettuale.

6. La pulizia del cantiere

A differenza delle costruzioni in cemento armato, i capannoni in pannelli sandwich consentono di mantenere pulito il cantiere.

Le squadre di montaggio di Adriatica Chiusure si limitano ad assemblare le componenti (travi, pilastri, ecc.) e ad installare la struttura a regola d’arte, garantendo la qualità della costruzione e la sicurezza delle persone che lavorano in cantiere.

7. La flessibilità strutturale

L’acciaio è un materiale particolarmente duttile che consente di spostare, espandere o frazionare una struttura in breve tempo. Pertanto, in fase di progettazione è possibile richiedere qualunque modifica senza grossi impedimenti.

Inoltre, mentre smaltire un capannone in cemento armato richiede una spesa notevole, smantellare una struttura in acciaio è molto meno oneroso. Chi possiede una struttura in carpenteria metallica può infatti smantellarla da un giorno all’altro e rivendere l’acciaio.

Necessiti di capannoni in pannelli sandwich per lo svolgimento della tua attività?

Clicca sul pulsante “Configura la tua struttura” e compila i campi con i tuoi dati e le caratteristiche della struttura desiderata per richiedere una configurazione personalizzata.

In brevissimo tempo riceverai tutte le informazioni di cui hai bisogno!